Referendum, il sindaco di Roccarainola sfida i petrolieri

ROCCARAINOLA (Nello Lauro) – Con un manifesto pubblico il sindaco di Roccarainola è finora l’unico primo cittadino del Nolano a schierarsi apertamente in vista del referendum del 17 aprile. Raffaele De Simone invita i cittadini a votare sì alle prossime consultazioni, schierandosi così con i comitati che si oppongono alle trivellazioni. La fascia tricolore rocchese ha voluto esprimersi apertamente attraverso dei manifesti affissi sulle cantonate del paese, spiegando anche le ragioni del “Sì”. “Le trivellazioni non risolvono i nostri problemi energetici- scrive- . Ci guadagnano solo i petrolieri. Mettiamo in pericolo il mare per un pugno di barili.  La ricchezza del nostro paese non è il petrolio, il nostro petrolio è la bellezza delle nostre coste, culla della nostra storia e della nostra cultura. Con questo pubblico appello, il sindaco di Rocca è l’unico massimo rappresentante comunale a schierarsi. Intanto continua la sensibilizzazione da parte dei comitati “No triv” del Nolano che hanno già raccolto centinaia di firme di cittadini ed amministratori.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online