A Mugnano un flash mob per Giulio Regeni

MUGNANO DEL CARDINALE (Bianca Bianco)- Un flash mob per Giulio Regeni. Anche a Mugnano del Cardinale si svolgerà l’iniziativa di solidarietà per chiedere la verità sull’uccisione del giovane ricercatore italiano assassinato in Egitto. Un evento nato dalla sinergia tra l’associazione Glocal Trunk, presieduta da Stefania Lup, e il gruppo di Napoli di Amnesty international. L’appuntamento è per domani, domenica 29 maggio, dalle 16 alle 18  in piazza Umberto I dove si ritroveranno gli studenti del Liceo scientifico “Mancini” e dell’Istituto professionale per i servizi commerciali di Avella. Il percorso che ha condotto sino all’organizzazione del flash mob parte da lontano, da quando, nei mesi di marzo ed aprile, “Glokal Trunk” ha organizzato eventi e lezioni per far conoscere agli adolescenti la dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. “Far comprendere ai giovani studenti che viviamo in uno Stato che non pratica la tortura per chi è di un’idea o di un partito diverso a quello del governo- spiega Stefania Lup-  è stato uno degli obiettivi di questi incontri dal carattere particolarmente edificante”. L’ultimo step è stato far conoscere la storia e la tragica morte di Giulio Regeni.

Print Friendly, PDF & Email