Scoperta centrale spaccio, arrestate tre pusher in gonnella

POMIGLIANO D’ARCO- I  carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna hanno fatto irruzione in un appartamento ed hanno scoperto una centrale per lo spaccio gestita da tre donne. Si tratta di:
. Teresa Ricciardi, 39enne di Pomigliano;
. Nicoletta Turboli, 26enne di Pomigliano;
. Antonietta Ischero, 44enne di Castello di Cisterna;
arrestate perché ritenute responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Alle 4 di mattina i militari sono entrati nell’appartamento usato dalle tre pusher (diverso dai rispettivi domicili) come centrale per il confezionamento e lo smercio di droga. Perquisendo gli ambienti gli operanti hanno rinvenuto 147 grammi di cocaina, hashish e marijuana già suddivisa in dosi, un bilancino di precisione, materiale per la preparazione delle singole dosi e circa 250 euro in banconote da 5 e 10 euro.
La droga sequestrata sarà inviata al Lass dell’Arma dove i tecnici rileveranno la composizione chimica della sostanza e la percentuale di principio attivo. Le tre donne, dopo le formalità di rito, sono state accompagnate presso i rispettivi domicili in attesa di essere processato con rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online