È morto Giorgio Albertazzi, aveva 92 anni

È morto la notte scorsa Giorgio Albertazzi. L’attore, 92 anni, si trovava in Toscana nella casa di Pia De’ Tolomei. Era nato a Fiesole il 20 agosto 1923. La sua ultima apparizione in teatro era stata ne Il mercante di Venezia.

Mattarella, un maestro per generazioni di attori  – “Con Giorgio Albertazzi scompare uno dei massimi interpreti del teatro e del cinema italiano contemporaneo. Attore versatile e innovativo, ha saputo unire nella sua lunga carriera tradizione e modernità. Le sue interpretazioni dei grandi classici restano una pietra miliare nella storia dello spettacolo. Albertazzi, che ha dedicato al teatro l’intera esistenza, è stato punto di riferimento e maestro per generazioni di attori e registi”: così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in una dichiarazione diffusa dall’ufficio stampa del Quirinale.

Renzi grande italiano,classico e controcorrente  – “E’ mancato un grande italiano, che ha fatto la storia del teatro e parzialmente del cinema, Giorgio Albertazzi. Vorrei che arrivasse un messaggio di affetto a questo artista che è stato contemporaneamente classico e controcorrente”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi, ricordando la figura di Giorgio Albertazzi, durante la cerimonia di inaugurazione della 15/ma Biennale Architettura.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online