Finisce all’ospedale dopo gioco erotico con la moglie

SARNO- Un gioco erotico gli stava costando caro. Un uomo di 51 anni ha rischiato davvero molto dopo un gioco sessuale finito male. La vicenda è raccontata da “Il Mattino”. L’uomo, un 51enne dell’hinterland di Sarno, è arrivato nei giorni scorsi al pronto soccorso dell’ospedale sarnese lamentando dei forti dolori addominali. Sottoposto ad una prima visita e poi ad altri esami più approfonditi, infine dalla tac è saltata fuori la verità: l’uomo aveva una bottiglia da succo di frutto incastrata nel retto. A ‘confessare’ come potesse essere accaduto è stato lo stesso 51enne, con la conferma della moglie che era con lui in ospedale. La bottiglia era finita là nel corso di un gioco erotico. Una situazione imbarazzante resa ancora più scabrosa dalla presenza dei figli della coppia, che hanno pensato bene di allontanarsi per preservare la privacy dei genitori.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online