Investe ragazza sulle strisce, 23enne arrestato per omicidio stradale

CASORIA- I carabinieri dell’aliquota operativa di Casoria e agenti della squadra mobile di Napoli e del commissariato di Afragola stanotte hanno arrestato per omicidio stradale e per fuga del conducente in caso di omicidio stradale un 23enne di Casoria che, alla guida di una vettura, percorrendo ad alta velocità la strada statale sannitica, ha investito uccidendola una 20enne di Crispano, la studentessa Anastasia Donadio,  che stava attraversando la strada insieme a un’amica rimasta lievemente ferita. Dopo l’impatto il guidatore si è dato alla fuga omettendo di soccorrere la vittima, che nonostante l’intervento del 118 è morta. Le indagini avviate immediatamente dopo hanno portato al rinvenimento dell’auto, trovata abbandonata a cardito con il parabrezza infranto ed evidenti tracce di sangue. Nel giro di poco tempo è stato anche rintracciato il 23enne: era nella sua abitazione. Dopo le formalità di rito è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di convalida.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online