Nolano, blitz in opificio: multa da 70mila euro a imprenditore

PALMA CAMPANIA- Denuncia e sanzione per oltre 70mila euro per un imprenditore di Palma Campania finito nella rete dei controlli dei carabinieri della stazione di Piazzolla. I militari hanno effettuato il blitz in una fabbrica e denunciato il proprietario, un 19enne del Bangladesh, perché i locali dell’opificio  sono risultati sprovvisti dei requisiti di salubrità e sicurezza.

Nel corso dell’ispezione, inoltre, i militari hanno accertato che uno dei dipendenti non era in regola con la normativa previdenziale ed assistenziale. Comminate 9 prescrizioni penali per l’importo complessivo di circa 68.000 euro e contestate violazioni amministrative per 3.000 euro.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online