Brusciano

Caso Asi, sindaco Romano reintegrato dal Tar Lazio

BRUSCIANO-Il Tribunale amministrativo della regione Lazio ha stabilito che il sindaco di Brusciano Giosi Romano debba tornare alla guida dell’area di sviluppo industriale (Asi) della provincia. Il provvedimento dei giudici arriva dopo che il  presidente dell’autorità anticorruzione Raffaele Cantone aveva rimosso Romano dal ruolo. Lo scrive il sito Retenews24.  La prima sezione del TarLazio ha dunque accolto il ricorso dei dei legali di Romano disponendo il reintegro, per motivi cautelari, del presidente “per consentire la continuità amministrativa dell’Asi”. La rimozione di Romano, sospesa da questa sentenza, arrivò per incompatibilità visto che era sia sindaco che presidente Asi.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online