Sorelle pestate, baby gang da Cicciano e Casamarciano

CICCIANO- Provengono da Cicciano, Casamarciano e Mugnano del Cardinali i giovani protagonisti dell’aggressione ai danni di due sorelle avvenuta a Baiano tre giorni fa. Una vera e propria spedizione punitiva, conclusa con le due giovani ricoverate in ospedale a Nola: una col setto nasale rotto, l’altra con contusioni, entrambe in stato di choc. Le due minorenni sarebbero diventate il bersaglio di persone con cui in passato facevano parte di una stessa comitiva, ma sono ancora ignote le cause del raid consumato in pieno giorno (erano le 17 circa) ed in piazza. Forse un atto di bullismo o una “vendetta” giurata e messa in atto con brutale violenza. Secondo quanto ricostruito il gruppetto di giovani, tra cui una ragazza, avrebbe raggiunto Baiano con il treno. Poco tempo dopo l’arrivo, il pestaggio dinanzi diversi cittadini. I carabinieri di Baiano che indagano sul caso avrebbero già identificato i componenti della baby gang.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online