Camposano: bomba carta contro abitazione giornalista

CAMPOSANO- Bomba carta contro l’abitazione del giornalista Pasquale Napolitano. Ieri notte ignoti hanno lanciato un ordigno artigianale contro l’abitazione del cronista di Retenews: in quel momento in casa c’era la madre di Napolitano con una parente. Per le due donne tanto spavento ma per  fortuna nessuna ferita. Circoscritti anche i danni all’abitazione. Sul posto i carabinieri cui spetterà indagare sugli autori del gesto di intimidazione. “Provo tanta rabbia- ha scritto Pasquale Napolitano- perché c’è chi pensa di poter con la violenza, le minacce e le intimidazioni, impedirmi di raccontare la verità e denunciare le zone d’ombra. Mi dispiace per gli autori dell’atto ciò non accadrà mai. Un grazie ai carabinieri che hanno raccolto la mia denuncia e che sono certo individueranno il prima possibile gli autori della intimidazione. E poi un abbraccio agli amici Florestano, Carmine e Umberto che anche in questa occasione non hanno fatto mancare la loro presenza”.

La redazione del giornalelocale.it esprime vicinanza e piena solidarietà al collega ed amico Pasquale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online