Finanza sequestra sei tonnellate di sigarette di contrabbando

NAPOLI- Nei giorni scorsi, un ennesimo colpo durissimo è stato inferto dal Nucleo di Polizia Tributaria di Napoli alle organizzazioni criminali dedite al contrabbando. I militari hanno sottoposto a  sequestro un carico di oltre 6 tonnellate nascoste all’interno di un autoarticolato con targa rumena condotto da un cittadino di origini moldave. Insospettiti dall’atteggiamento dell’autista i finanzieri hanno pedinato il mezzo fino a Capua per poi fermarlo per un controllo delle merci. Durante le ispezioni è emerso che sotto il carico di copertura (sei bancali di filtri acetati) c’erano le sigarette. I successivi accertamenti hanno consentito di appurare che l’automezzo si era imbarcato su un traghetto proveniente dalla Grecia e, dopo essere approdato al porto di Brindisi, aveva raggiunto il territorio campano, dove sarebbe dovuta avvenire la consegna finale della merce illecita. Le sigarette sequestrate, tutte riconducibili alla tipologia delle “cheap white” risultavano prodotte da un’azienda tedesca. Il valore del prodotto sequestrato è stato stimato in circa 1 milione e 300 mila euro, con una conseguente evasione di imposta pari a oltre 1 milione di euro.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online