Maltrattamenti, arrestato figlio esponente clan Casalesi

cantielloantonioAVERSA- I carabinieri della stazione di Aversa e i militari della stazione di Casal di Principe hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip presso il Tribunale di Napoli Nord nei confronti di Antonio Cantiello, 21enne  di Casal di Principe, figlio del più noto Salvatore detto “carusiello”, ergastolano ritenuto dagli inquirenti elemento di spicco del clan dei Casalesi. L’uomo è ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, commessi da agosto 2014 a giugno 2016 ai danni della ex convivente coetanea, sia durante che dopo la fine della loro relazione, dalla quale è nato un figlio, e solo di recente denunciati dalla vittima presso la Stazione dell’Arma.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online