Nola: venerdì delle cene e mini gigli, scattano i divieti del Comune

NOLA- Per il sesto anno consecutivo il Comune di Nola ha emanato l’ordinanza di regolamentazione delle cene del venerdì, i tradizionali raduni conviviali che precedono la festa dei gigli e che quest’anno si svolgeranno il 24 giugno. L’ordinanza firmata dal sindaco Geremia Biancardi prevede, al fine di garantire ordine pubblico, decoro e sicurezza, il divieti di svolgimento dei banchetti in strada, nei vicoli, sui marciapiedi e nei pressi delle scuole pubbliche “fatta eccezione per i momenti aggregativi previsti dai maestri di festa” nei pressi delle postazioni delle macchine da festa. E a proposito delle postazioni giglianti, un’altra ordinanza emanata in queste ore dispone il divieto assoluto di chiusura delle strade di transito collegate alle pizze in cui si trovano gli obelischi. Ai maestri di festa è imposto che siano lasciati almeno 3 metri liberi per consentire il passaggio di persone e mezzi. Come ogni anno, l’ente di piazza Duomo ha pure vietato i mini gigli.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online