Senza lavoro, 42enne si impicca in garage

AVELLINO- Disoccupato e senza prospettive a 42 anni. Un uomo di Avellino non ha retto alla pressione e si è tolto la vita impiccandosi nel garage di casa. A trovarlo sua figlia di 14 anni. Il dramma è accaduto ieri nel capoluogo irpino. P.P. da tempo portava avanti la famiglia facendo lavori saltuari e a quanto pare non aveva una stabilità economica. Per questo avrebbe deciso di farla finita dopo mesi in cui si è alternato tra tanti lavori diversi. Dopo avere perso l’ultimo lavoro, consegne a domicilio, è caduto in depressione.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online