saviano

Campo estivo a Saviano, atti alla Corte dei Conti

SAVIANO- Caso campo estivo, atti inviati alla Corte dei Conti. Tiene banco a Saviano la polemica sul campo estivo organizzato nella scuola “Antonio Ciccone”, sollevata dal componente del consiglio dell’istituto statale Giuseppe Allocca. E proprio quest’ultimo ha deciso di segnalare il caso alla Procura regionale della Corte dei Conti. Secondo Allocca vi sono delle anomalie nell’affidamento del campo estivo ad una associazione di Saviano, anomalie su cui chiede una approfondita indagine alla procura contabile. “Ho avanzato domanda di accesso agli atti presupposti alle determinazioni assunte dagli Uffici comunali interessando anche contestualmente la Procura regionale della Corte dei conti- spiega Allocca- Spero che l’organo di giustizia contabile reputi meritevole di attenzione la segnalazione e faccia il suo corso allargando ogni eventuale ulteriore indagine sulla gestione dei beni comunali non ultimo quello del Campo sportivo Pierro”. Alla base della contestazione di Allocca, la mancanza di un avviso pubblico verso tutte le associazioni del territorio. Sul punto dal Comune di Saviano fu precisato attraverso il nostro quotidiano on line che l’ente aveva messo a disposizione solo lo stabile. Allocca si chiede anche chi abbia elargito eventuali fondi per l’iniziativa: “Ho contattato sia il Forum del Terzo Settore dell’Area nolana sia l’ufficio di Piano del competente Ambito Territoriale Sociale, entrambi hanno escluso tale circostanza. Ed allora chi sono gli Enti erogatori di questi fondi?”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online