Flash storm e fango su Nola: ecco come ottenere il risarcimento danni

NOLA- Una azione per chiedere il risarcimento per i danni del nubifragio del 25 luglio. L’associazione “Nola da qui” in soccorso di quei cittadini che hanno subito danneggiamenti per la flash storm che si è abbattuta sull’area nolana. Scantinati e garage allagati, fango nei piani terra e nelle attività commerciali: il giorno dopo la ‘tempesta’ molti nolani hanno dovuto rimboccarsi le maniche e mettersi a ripulire il disastro causato dalla pioggia e dalla scarsa tenuta del sistema fognario oltre che dei canali borbonici. “Nella totale assenza di indicazioni da parte dei nostri amministratori- si legge nella nota dell’associazione-  invitiamo tutti i cittadini che hanno subito danni a procedere, presso le Istituzioni Competenti, nella difesa dei propri diritti”. Tre i documenti da stampare, compilare ed inviare per richiedere sopralluoghi, interventi, risarcimento danni alla attenzione della Regione Campania, dell’ASL e del Comune di Nola.

Ecco i documenti che servono, da inviare ad Asl, Comune di Nola e Regione: clicca per scaricare

 MODULOASL

MODULOCOMUNE

MODULOREGIONE

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online