Flash storm sul Nolano: Comuni allagati

NOLA-  La flash storm, ampiamente preannunciata con tanto di avviso della Protezione civile campana, mette al solito in ginocchio i paesi dell’Agro. Gravissima la situazione a Saviano, ma disagi si registrano sulle strade di quasi tutti i centri nolani. Per esempio a Camposano, dove sul web gira l’hashtag #percheionuotoqui che fa il verso a #percheiovivoqui, slogan elettorale del sindaco Franco Barbato. A San Paolo Bel Sito le immagini inviate da un lettore del giornalelocale mostrano l’ennesimo allagamento della principale arteria di collegamento con il Nolano ed il Vallo di Lauro. Strade e vicoli trasformati in piscina a Saviano e disagi a Nola con rischi nei pressi di ponti e cavalcavia stradali. A Cicciano esonda un canale dei regi lagni nei pressi del Centro Aias, al confine con i comuni di Comiziano e Camposano. Pompieri e nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco in azione. A Nola situazione molto grave in via Boccio dove sono entrati in azione anche gli agenti del Commissariato di Polizia di Nola. Qui sono completamente allagati i garage di una palazzina ed è crollato un muro retrostante. In diverse strade la polizia ha dovuto anche utilizzare i mezzi di servizio per recuperare auto finite in tombini. Gli allagamenti non risparmiano Comiziano, Cimitile dove a preoccupare sono i Regi Lagni. I canali sono tutti a rischio esondazione a causa del tappo di spazzatura che occupa gli alvei.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com