Meteo, luglio pazzo: temporali al Nord, caldo africano al Centro-Sud

Italia spezzata in due: temporali al Nord, caldo africano al Centro-Sud. E’ questo il quadro meteorologico per il primo weekend di luglio. L’Italia – come spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it – è interessata da un campo di alta pressione oceanica che ha in parte dei contributi africani. Nel corso del weekend aria più calda in arrivo dall’Africa raggiungerà il Sud e il Centro, portando un deciso aumento delle temperature, mentre il Nord, interessato dall’aria calda solo in parte, verrà raggiunto da correnti instabili più fresche, che determineranno condizioni di maggiore instabilità.

SABATO – Nord: focolai temporaleschi raggiungono le Alpi, localmente le Prealpi, possibili sin dal mattino. Nel corso delle ore pomeridiane e in serata qualche temporale potrebbe raggiungere anche la pianura veneta. Centro: bel tempo prevalente con sole e caldo estivo. Nel pomeriggio isolati temporali lungo l’Appennino. Sud: sole prevalente e caldo estivo gradevole.

DOMENICA – Nord: instabile al Nordest e Lombardia con qualche temporale o breve rovescio, più soleggiato altrove e dal pomeriggio/sera anche sul resto delle regioni. Centro: bella giornata soleggiata, clima tipicamente estivo. Sud: sole prevalente su tutte le regioni.

TEMPERATURE – I valori termici subiranno un aumento soprattutto al Centro-Sud, più influenzato da aria calda di stampo africano: le temperature saliranno fino a 35°, in particolare a Roma e a Cagliari. Sul resto d’Italia valori più o meno stazionari, al Nord mai superiori ai 30/32°, e pure sul resto del Sud se non nelle zone interne dove potranno essere più alti.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com