Nola, caldo killer: anziana muore sulle scale del Duomo

NOLA- Pochi passi sulle scale della sacrestia del Duomo. Poi il malore. Improvviso e senza scampo. E’ morta così, in pieno giorno ed al centro di Nola, una 76enne che ieri pomeriggio stava entrando in chiesa per assistere alla messa serale ma che ha perso la vita poco prima di compiere quel gesto per lei abituale. E’ stato un infarto a stroncarla. Il grande calore, unito a qualche patologia preesistente, hanno ucciso l’anziana. La donna stava salendo i gradini della sacrestia quando si è sentita male, ha invocato aiuto e infine si è accasciata al suolo. Inutili i soccorsi, prestati anche da un medico presente a pochi passi. I sanitari del 118 non hanno potuto che constatare il decesso della donna, mentre una folla assisteva a quanto alla tragedia. Sul posto anche i carabinieri di Nola che hanno verificato la dinamica dei fatti, mentre in città scoppia la polemica sulla mancanza di defibrillatori. Presidi di soccorso che sono indispensabili per salvare vite umane ma di cui una grande città come Nola non è ancora dotata.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online