Nola, l’accusa dei Cinque Stelle: “Degrado nei vicoli storici”

Nola_vicolettoSantaChiaraNOLA- Videosorveglianza, o almeno più cestini, negli angoli storici di Nola. La chiedono gli attivisti del Movimento 5 Stelle che stanno fotografando le aree del centro storico degradate. Come “violetto Santa Chiara”, parte del borgo medievale, in cui, come afferma l’avvocato Francesco Colombo dei Cinque Stelle, a farla da padroni sono “degrado,sporcizia,tanfo di urina,lattine e bottiglie di birra. Ma l’Amministrazione e l’opposizione vanno in letargo quando non c’è campagna elettorale. Chiediamo la luna con qualche cestino e videosorveglianza?”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online