Strage di Acqualonga, bus giù dal viadotto: la ricostruzione in 3D

MONTEFORTE IRPINO- La Polizia stradale ha ricostruito in un video in 3D la dinamica del gravissimo incidente stradale, avvenuto il 28 luglio del 2013 sull’ autostrada A16 Napoli-Canosa. Morirono 40 delle 48 persone che viaggiavano a bordo del bus turistico. Dopo una corsa incontrollata di circa un chilometro e aver divelto la barriera, il bus precipitò dal viadotto di Acqualonga. Il video, realizzato su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, è stato proiettato anche durante una delle udienze preliminari del procedimento penale in corso e ricostruisce fedelmente l’ultimo tragitto effettuato, che si è concluso drammaticamente con l’impatto con il guardrail e un salto dal viadotto di circa 30 metri. (Adnkronos)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com