Trasformano area sequestrata in parcheggio: arrestati genitori e figlio

NAPOLI- Durante un controllo sul litorale “Coroglio-Nisida” i militari della stazione Bagnoli hanno arrestato 3 persone (padre, madre e figlio) per violazione di sigilli e occupazione abusiva di suolo demaniale marittimo. Vincenzo Dello Iacolo, 58 anni, Giulia Barreca, 52 anni e Armando Dello Iacolo, 27 anni, tutti di Bagnoli. I carabinieri li hanno sorpresi ad occupare abusivamente una vasta area demaniale – sotto sequestro dall’estate scorsa- allo scopo di adibirla in parte a parcheggio per i clienti dei locali commerciali delle vicinanze e in parte come deposito di lettini e ombrelloni da noleggiare ai bagnanti. Per gli stessi reati sono stati denunciate altre due persone originarie del Burkina Faso.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com