Tufino

Tufino, allarme benzene: scatta l’esposto della minoranza

TUFINO- Allarme benzene nell’aria circostante lo Stir. Dopo i dati pubblicati dall’Arpac e ripresi in due articoli del giornalelocale, scatta l’esposto dell’opposizione consiliare. I consiglieri di “Progresso civico per Tufino” Carlo Ferone e Carlo Colantonio hanno inviato una richiesta di chiarimenti all’Agenzia per l’Ambiente. “Chiediamo un immediato riscontro in merito alle informazioni apparse sulla stampa- scrivono- In particolare dai dati relativi al monitoraggio dell’aria nei dintorni dello Stir  emerge che da oltre un anno ci sono livelli di benzene oltre i limiti. Come a voi noto l’esposizione prolungata a tele tipo di agente può causare danni alla salute dei soggetti esposti”. Nella lettera, inviata anche al viceprefetto, commissario per l’emergenza ambientale Donato Cafagna, i consiglieri chiedono che si risponda alle legittime domande dei cittadini allarmati dai dati. A luglio il livello di benzene nell’area ha raggiunto addirittura quota 44 µg/m³, quando il limite medio annuo è di 5 µg/m³.

Gli articoli del giornalelocale qui e qui 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online