Attraversa binari con cuffiette e muore travolta dal treno

SANTA MARIA CAPUA VETERE- Una giovane atleta maghrebina, Siham Laarachi, è stata travolta ed uccisa da un treno. Il grave incidente è avvenuto nei pressi di Santa Maria Capua Vetere. La donna secondo una prima ricostruzione stava attraversando i binari ed aveva le cuffie per ascoltare la musica. Forse per questo non si sarebbe accorta dell’arrivo del treno. Sahim era una atleta molto promettente in forze al club podistico “Il Laghetto” di Napoli, ed aveva vintola prima edizione della gara podistica “Corriamo Saviano”. Aveva 36 anni ed era nata a Casablanca.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online