Docenti ‘appesi’ ad un algoritmo, la protesta dei Cinque Stelle

Il consigliere comunale Leopoldo Esposito

Il consigliere comunale Leopoldo Esposito

Continua la protesta del Comitato Spontaneo Docenti della Campania contro quella che definiscono la “assurda deportazione” dei docenti basata sulla applicazione di un algoritmo perle graduatorie mobilità e trasferimenti docenti.  Lo scorso 8 agosto c’è stato il sit in a Napoli e la delegazione di insegnanti è stata accolta dal delegato regionale Antonio Oddati Capodipartimento Direzione Generale per l’Istruzione, la Formazione, il Lavoro e le Politiche giovanili.

Oltre a far presente le diverse criticità e problematiche emerse ed arrecate dalla Legge 107 del 13 luglio 2015, costituita da un unico articolo e ben 212 comma il Comitato Spontaneo Docenti ha consegnato nelle mani di Oddati un documento condiviso contenente una serie di riflessioni e di proposte da trasmettere a De Luca. “In qualità di docente, di genitore, di cittadino e in ultimo di portavoce eletto del M5S- scrive Leopoldo Esposito-  ho posto sul tavolo e chiesto che fosse trasmesso al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca”.

“L’assoluta mancanza di trasparenza, i criteri elusi, i punteggi ignorati, le precedenze derise da un algoritmo, mai testato prima, rappresentano elementi indecentemente lampanti per chiedere l’immediata sospensione delle graduatorie e la collocazione di tutti i docenti presso l’Istituto ove hanno prestato servizio l’anno scolastico scorso. Solo dopo, chi di dovere, avrà tempo e tranquillità per correggere e riconoscere un minimo di dignità e rispetto per chi ogni giorno forma il futuro della nostra nazione”.   Tra le richieste inoltrate alla Regione: garantire la continuità  soprattutto per il sostegno,  verifica immediata, puntuale e trasparente della disponibilità delle cattedre dell’organico di fatto e dell’organico di diritto in Campania. attivare il tempo pieno al fine di garantire una perequazione formativa tra Nord e Sud.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online