Piantagione di cannabis sul terrazzo, 21enne nei guai

TORRE ANNUNZIATA- Aveva una serra di due metri sul terrazzo di casa a Torre Annunziata: la piccola coltivazione autonoma di un 21enne incensurato è stata però scoperta dai carabinieri che per questo hanno arrestato F.T.. L’uomo si era ricavato un ripostiglio sul terrazzo e qui  aveva allestito 2 serre per la coltivazione di cannabis, con tanto di impianto per l’irrigazione, sistemi per simulare i ritmi giorno notte e controllare temperatura e umidità (lampade alogene, apparecchi per misurare e regolare l’umidità, altro apparecchio per sorvegliare l’acidità).
Rinvenute e sequestrate 11 piante che erano già arrivate all’altezza di circa un metro, 6 piante più piccole, un barattolo contenente 20 grammi di foglie di cannabis, i citati impianti e fertilizzanti e concimi, nonché materiale per il confezionamento dello stupefacente.
L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online