Video choc: tenta suicidio, agenti lo acciuffano prima che si butti

NAPOLI- Accusato di maltrattamenti, tenta di lasciarsi cadere nel vuoto. L’uomo, un marocchino di 31 anni, è stato salvato dai poliziotti che- come si vede nell’incredibile video che pubblichiamo- lo hanno tenuto per una gamba e poi lo hanno tirato dentro nonostante opponesse resistenza e cercasse pure di colpire gli agenti. Questi ultimi erano intervenuti per una segnalazione di lite in famiglia ed hanno effettivamente trovato una donna che era stata appena picchiata dal convivente M.E.C., anche lui presente in casa al momento dell’arrivo della polizia. Ma proprio mentre la polizia cominciava i primi controlli, è sfuggito all’attenzione e ha tentato di lanciarsi da una finestra al quinto piano. I poliziotti lo hanno afferrato per un piede, poi lo hanno tenuto per una gamba e per la cintura per un interminabile minuto mentre il marocchino provava pure a colpirli al volto. Alla fine sono riusciti a salvargli la vita, ma non gli hanno risparmiato, giustamente, l’arresto per maltrattamenti ed estorsione visto che da quattro anni ogni giornosottraeva soldi alla convivente a suon di botte e minacce.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online