Morto a 14 anni dopo un gol: la sua storia diventa un libro

BAIANO- Sabato 8 ottobre a alle 17 a Foiano della Chiana,provincia di Arezzo,l’autore Luigi Falco presenterà il libro “Come una bolla di sapone” dedicato alla storia del quattordicenne Matteo Roghi e nato da un’idea del padre Cristiano Roghi. L’autore, originario di Baiano, è al suo quinto libro.

Matteo aveva 14 anni ed era di Foiano. Domenica 24 novembre del 2013 si trovana in un campetto di calcio in provincia di Siena quando è morto, stroncato da un arresto cardiaco pochi minuti dopo avere segnato il gol del pareggio per la sua squadra. Probabilmente Matteo fu”ucciso” dalla gioia del gol, dalla esultanza del suo cuore combinata allo sforzo fisico ed al freddo di quel pomeriggio. Una storia che ha sconvolto l’Italia intera e che Falco ricorda in questo libro. Matteo coltivava il sogno di diventare un famoso calciatore. L’eco che ha avuto la sua vicenda lo ha reso tale agli occhi del mondo; è diventato nel tempo protagonista inconsapevole di una storia nuova, fatta di speranza e di amore per la vita.

 

Print Friendly, PDF & Email