Muore accanto al suo Giglio, addio a Gennaro Pollicino

NOLA- Lutto nel mondo dei Gigli. Nola piange lo storico capo paranza Gennaro Pollicino, stroncato da un infarto mentre si trovava vicino un obelisco. Una morte tragica, avvenuta su quello che era stato per anni il suo “palcoscenico”. Gennaro Pollicino questa mattina si trovava a Cimitile, impegnato nella ballata organizzata nella cittadina delle Basiliche. Una festa funestata da un dramma. Pollicino si è accasciato al suolo colto da infarto, è stato soccorso e trasportato all’ospedale di Nola dove dopo poco è spirato. Aveva 52 anni ed era una delle anime della festa dei gigli di Nola.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online