nola

Nola, Maria ha aperto gli occhi: lacrime di sollievo per la giovane mamma

NOLA- Si è risvegliata e respira da sola Maria, la giovane mamma di Nola colpita da aneurisma. Per giorni si è temuto per la sua vita, l’intera città si è stretta al marito Francesco ed alla figlia Monica di appena 5 anni. E alla fine, comunicate dallo stesso marito sui social, sono arrivate le buone notizie tanto attese. Dopo una settimana di preghiere e speranze, Maria si è risvegliata e, notizia ancora più confortante, respira da sola nel suo letto di ospedale. La preghiera continua per consentire a Maria di abbandonare definitivamente il limbo, riabbracciare Francesco e Monica, riprendere la sua vita. Nola è con lei.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online