Operaio colpito da cavo d’acciaio muore sul colpo

CASERTA- Un operaio di 54 anni originario della provincia di Caserta è morto in un incidente sul lavoro avvento nel centro di Avigliano Umbro.
L’uomo, dipendente di una ditta romana, stava svolgendo lavori alla linea telefonica. In particolare – secondo quanto riferito dai carabinieri – l’operaio, che era a terra, sarebbe stato colpito da un palo o dai cavi d’acciaio che stava installando, finendo contro la ringhiera di un’abitazione. Sul posto era presente un collega, che non ha assistito direttamente all’incidente, ma che ha subito dato l’allarme. E’ quindi giunta un’ambulanza e il cinquantaquattrenne è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Santa Maria di Terni, dove è morto poco dopo l’arrivo per la gravità delle ferite riportate.     Sull’incidente indagano i carabinieri.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online