Rubano rame da una ex clinica, arrestati un 18enne e due 15enni

NAPOLI – I carabinieri della stazione di Napoli Secondigliano insieme ai colleghi del nucleo radiomobile hanno arrestato per furto aggravato e danneggiamento Gianlugi Frezza, 18 anni, del quartiere Miano e due 15enni del luogo. I 3 giovani sono stati sorpresi e bloccati in una ex clinica in via Miano, ove erano penetrati forzando la porta secondaria, mentre erano intenti a scardinare alcune porte interne in di alluminio con un piede di porco. Con successive verifiche i carabinieri hanno accertato che i 3 ragazzi avevano già divelto varie porte, nonché sdradicato le tubazione di rame (per un peso complessivo di 100 kg) che avevano già accantonato per il successivo trasporto. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto. Il 18enne è in attesa di rito direttissimo mentre 1 due minori sono stati accompagnati nel centro di prima accoglienza sul viale Colli Aminei.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com