Tenta furto di moto, 25enne acciuffato dalla polizia

INAPOLI- Ieri pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile, hanno arrestato il 25enne Pasquale Romeo in quanto ritenuto responsabile dei reati di tentata rapina impropria in concorso con una persona non ancora identificata e lesioni personali.

Verso le 17.45 i poliziotti lo hanno sorpreso in Via Duomo, angolo Via Foria, mentre armeggiava su di un motoveicolo parcheggiato nei pressi di un supermercato. Il 25enne, con mossa repentina ha pertanto ha liberato dal bloccasterzo il veicolo, vi si è seduto sopra ed aiutato da un altro giovane appena giunto in sella ad un altro motociclo, ha tentato di allontanarsi. Gli agenti si sono posti quindi sulla loro traiettoria provando a fermarli. Romeo gli ha quindi scaraventato contro il motociclo appena rubato ed ha proseguito la fuga a piedi. Il complice ha invece profittato del trambusto per aggirare gli agenti e fuggire via in sella al suo motociclo.

Romeo è stato pertanto inseguito dagli agenti, raggiunto e nonostante i suoi tentativi di divincolarsi, bloccato ed arrestato.

Pochi attimi dopo è giunto sul posto il proprietario del motociclo rubato. Quest’ultimo è stato pertanto invitato a presentare la denuncia per il furto e di costatare i danni subiti dal mezzo che gli è stato anche riconsegnato.

Uno dei due poliziotti si è poi recato presso il pronto soccorso dell’Ospedale Vecchio Pellegrini per le contusioni e le escoriazioni riportate in seguito all’impatto con il motociclo rubato. I sanitari lo hanno medicato e giudicato guaribile in tre giorni.

Pasquale Romeo, già noto per i suoi numerosi precedenti di polizia, dopo l’arresto è stato subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli-Poggioreale.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online