Il virus dei video porno attacca Facebook, a rischio pc e telefonini

Un nuovo virus rimbalza in queste ore su Facebook, infettando dispositivi, telefonini e pc. Si tratta di un ‘malware dei video porno‘, come segnala la pagina Facebook della polizia di Stato, ‘Una vita da social’. Come prima cosa, ci si ritrova taggati in video con contenuto pornografico (ma potrebbe trattarsi anche di video non porno con un titolo curioso). Poi, una volta aperto il link, il virus viene liberato, infettando pc e telefonini.

Se si ha il dubbio che il link presente nel post o tra i messaggi privati possa avere un contenuto pericoloso, prima di cliccarci sopra la polizia invita gli utenti a chiedere conferma della sua natura al mittente .

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online