allerta maltempo meteo protezione civile

Meteo: pazzo Ottobre, dopo il caldo ritornano i temporali

Ottobre pazzo. Dopo un’ondata anomala di caldo africano, con sole e temperature quasi estive, il tempo cambio di nuovo. Nei prossimi cinque giorni le condizioni atmosferiche subiranno infatti due radicali cambiamenti. Il primo, già in atto, è l’arrivo dell’alta pressione africana, favorita da un centro di bassa pressione al largo del Portogallo. Il secondo l’ingresso di venti più freddi orientali, favorito dall’unione dell’alta pressione delle Azzorre con quella Russa, creando così un ponte. Oggi – spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it – una perturbazione raggiunge il Nord con piogge che da Ovest si estenderanno verso Est, anche con moderate intensità. Qualche pioggia anche sulla Toscana settentrionale. Bel sole sul resto delle regioni, salvo una nuvolosità diffusa su Toscana, Umbria e Marche. Le due alte pressioni iniziano ad avvicinarsi, si formerà una bassa pressione che dall’alto Adriatico scenderà fino allo Ionio meridionale. Tra il 26 e il 27 ottobre, tempo in peggioramento con rovesci e temporali che dalla Toscana, Umbria, Marche e Friuli Venezia Giulia raggiungono anche il resto del Triveneto, l’Emilia centro-orientale, la Romagna e poi il resto delle regioni adriatiche fino alla Puglia, quindi Campania, Calabria e Sicilia settentrionale. Da venerdì l’Italia verrà invasa da un campo di alta pressione con tantissimo sole, venti di Bora e temperature in calo, specie di notte. Le temperature non subiranno grosse variazioni, se non durante le precipitazioni e da quando inizieranno a soffiare i venti di Bora, ossia da giovedì. Il calo si sentirà maggiormente durante la notte, e anche soprattutto al Sud dove i venti risulteranno più intensi.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online