Percolato dai compattatori di rifiuti, scatta denuncia per un imprenditore

PARETE- I carabinieri di Parete nell’ambito di una mirata attività di controllo diretta a prevenire e reprimere reati ambientali, hanno denunciato, per attività di gestione dei rifiuti non autorizzata, l’amministratore di una ditta attiva nel settore della raccolta e trasporto dei rifiuti ed appaltatrice dello specifico servizio per il comune di Parete. I militari dell’Arma, intervenuti nei pressi del  cimitero, hanno potuto constatare che due veicoli compattatori stavano sversando sul manto stradale del liquido “percolato” prodotto dalla compattazione dei rifiuti che avrebbe dovuto essere, invece, smaltito presso un sito dedicato ad Acerra. In particolare i carabinieri hanno constatato che il percolato fuoriusciva da due valvole di contenimento lasciate aperte. I veicoli sono stati sottoposti a sequestro ed affidati in custodia giudiziale. I militari dell’Arma stanno svolgendo ulteriori indagini al fine di addivenire all’individuazione di ulteriori responsabilità a carico di altri soggetti. percolato1percolato3

percolato2

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online