Portici, tragedia in un cantiere: precipita dall’impalcatura, muore operaio

PORTICI – Ancora una morte bianca. L’ennesima tragedia sul lavoro si è consumata questa mattina in un cantiere edile al corso Garibaldi di Portici, dove sono in corso lavori di ristrutturazione e ampliamento della ex Casa materna. Salvatore Bianco, operaio di 42 anni, di Casapesenna, paese in provincia di Caserta, è precipitato da un impalcatura. Nulla da fare per l’uomo: è morto sul colpo, inutili i soccorsi arrivati sul posto.

Print Friendly, PDF & Email