Scarsa igiene, chiusa macelleria a Casalnuovo: sequestrato mezzo quintale di carne

CASALNUOVO –  I carabinieri della tenenza di Casalnuovo insieme a personale dell’Asl Napoli 2 Nord hanno effettuato controlli in una macelleria della città.
Al titolare è stata imposta la chiusura amministrativa dell’attività perché i locali erano privi dei richiesti requisiti minimi di igiene e sanità. I militari hanno anche sottoposto a sequestro amministrativo 50 chilogrammi circa di carni trovate senza alcuna indicazione utile alla tracciabilità.

Print Friendly, PDF & Email