Incidente sul lavoro: operaio muore schiacciato tra due autocompattatori per rifiuti

CASORIA – Un operatore ecologico è morto a cause delle ferite riportate in un incidente sul lavoro avvenuto nella mattinata di oggi ad Arpino, alla periferia di Casoria. Antonio Ferrara, 52 anni, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri della locale caserma, è rimasto schiacciato da due autocompattatori. Soccorso e portato alla ‘clinica dei Fiori’ di Acerra è morto poco dopo. Sulla vicenda indagano i carabinieri. (ansa)

Il 27 ottobre scorso la prima tragedia con la morte di Stefano Basile sempre a Casoria

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online