Sindaco Casagiove

Referendum: sindaco sorteggiato come scrutatore

CASERTA- Il sindaco di Casagiove, comune alle porte di Caserta, è stato per qualche ore anche uno scrutatore per il prossimo referendum del 4 dicembre. Roberto Corsale, eletto a maggio scorso, era infatti ancora inserito negli elenchi degli scrutatori e la sorte ha voluto che il suo nome fosse sorteggiato. Il primo cittadino ha (ovviamente) rinunciato, commentando: “Questo dimostra che è stato un sorteggio vero”. Come lui hanno rinunciato anche parenti ed affini di consiglieri ed assessori comunali, anche loro sorteggiati.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online