Botti proibiti, 70enne arrestata perché vendeva candelotti

POMIGLIANO-I carabinieri hanno arrestato Lucia Vitiello, una 70enne di Torre del Greco trovata di 104 ordigni esplosivi artigianali tipo “candelotti” del peso complessivo di 5 chilogrammi e di 2 bombe artigianali del peso complessivo di 300 grammi. Nel contesto dei servizi contro fabbricazione e vendita dei “botti di fine anno” i carabinieri della tenenza di Ercolano hanno denunciato un 26enne di Pomigliano D’Arco incensurato che durante perquisizione sulla sua utilitaria è stato trovato in possesso di 300 ordigni esplosivi artigianali tipo “rendini” del peso complessivo di 13,5 kg.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com