Furti di auto, in manette due scassinatori

NAPOLI- Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato per il reato di furto aggravato, Umberto Caiano 26enne napoletano e Antonio Di Lorenzo 34enne napoletano.

Gli agenti, su segnalazione della centrale operativa, poco dopo le 22.30 hanno avvicinato Via Mascagni angolo Via Tosti, dove un cittadino aveva segnalato al 113 due uomini che, dopo essere giunti a bordo di una fiat panda gialla con targa estera, avevano forzato la portiera di un’Alfa Romeo “Giulietta” asportando quanto all’interno della stessa.

I poliziotti, al loro arrivo, hanno constatato che l’auto era stata scassinata e nel mentre effettuavano i controlli sulla stessa hanno avvisto i due ladri a bordo della Panda che effettuavano repentinamente un’inversione di marcia alla vista della “pantera”.

Gli agenti prontamente hanno inseguito i due bloccandoli dopo pochi metri.

Dal controllo, gli agenti, hanno rinvenuto all’interno della Panda, sottoposta successivamente a sequestro, due centraline elettroniche per autovettura ed una shopper con all’interno degli indumenti e dell’attrezzatura medica.

L’ignara vittima ha riconosciuto nel contenuto della borsa quanto lasciato da lui nella sua autovettura, rientrandone in possesso.

I due saranno giudicati per direttissima.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online