Rubano tremila metri di cavi della condotta idrica e lasciano paese a secco

SOLOPACA- Oltre 3 mila metri di cavi di rame del diametro di 3 centimetri sono stati trafugati nella notte tra martedì e mercoledì presso l’impianto di sollevamento idrico gestito dalla società Alto Calore servizi in via Monticelli a Solopaca, nelle immediate vicinanze del centro abitato del borgo telesino, a poca strada dal territorio comunale dei vicini comuni confinanti della valle vitulanese. La scoperta nella mattinata di ieri, a seguito del sopralluogo presso la struttura e all’accertamento del danno, con la comunicazione inviata dalla stessa società ai Comuni interessati. Si tratta di un danno economico di assoluta rilevanza, si fa la conta infatti di diverse migliaia di euro, ma cosa ancor più grave forse, le difficoltà e i disagi, per tutta la giornata di ieri, riscontrati nel comune di Solopaca, in particolare modo nella parte alta del paese, nello storico quartiere di Capriglia. Sull’episodio indagano i carabinieri. (Il Mattino.it)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online