Agguato per vendicare il padre, dito amputato ad uno degli aggrediti

CASORIA- Gli inquilini morosi sparano al padre e lui organizza una spedizione punitiva per vendicarlo. Accade tutto in due giorni. Il 16 gennaio carabinieri e polizia sono intervenuti in vico Marco Rocco dove due uomini avevano sparato ad una guardia giurata 49enne, loro padrone di casa, che pretendeva il pagamento della pigione. I due inquilini, tra loro fratelli, e la madre si barricarono anche in casa e poi furono convinti dalle forze dell’ordine a uscire e consegnare l’arma con cui avevano sparato alla guardia giurata, rimasta ferita al polpaccio. I due giovani e la madre sono stati denunciati ma ieri sera il figlio della vittima con un complice per vendicare il padre ha aggredito con bastoni e coltelli i 3 ritenuti responsabili del ferimento, trovati in giro sulla pubblica via.
Uno dei due fratelli ha subito l’amputazione di un dito, l’altro ferite all’addome. I due ‘vendicatori’, un 24enne ed un 21enne, sono stati arrestati.

Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online