Bimbo smarrito in stazione Circumvesuviana: i carabinieri ritrovano la mamma

NAPOLI- Una storia a lieto fine. Favola di Capodanno con un inizio drammatico ed un bel finale. Nella stazione di Via Libertà – Tratta 1 – Napoli-Sorrento – questa mattina è giunta una segnalazione sulla presenza di un bambino di 6 anni solo in stazione. Il bimbo sembrava smarrito e non parlava italiano. Il personale dell’Eav si è messo in contatto con le forze dell’ordine che sono riuscite a risalire alla madre del piccolo. Il bimbo ha sei anni ed è cinese. I genitori erano a Napoli e, forse per la calca di turisti, avevano “smarrito” il bimbo rimasto solo sui binari. Per fortuna l’immediato intervento del personale dell’Eav e dei carabinieri ha permesso al piccolo di riabbracciare la mamma in pochissimo tempo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online