Cicciano, al Liceo Medi lezioni su Svevo e Freud con Luigi Fontanella

CICCIANO- Al Liceo Linguistico-Scientifico-Artistico “Enrico Medi” di Cicciano continuano le “Lezioni magistrali di letteratura contemporanea”, per le classi V dell’Istituto, aperte al pubblico, tenute da alcuni tra i maggiori italianisti ed esperti sulla letteratura del Novecento. Mercoledì 18 gennaio alle ore 9, presso il Teatro Nadur in Viale delle Viole a Cicciano sarà la volta del professor Luigi Fontanella che relazionerà su Svevo e Freud. È prevista anche una presentazione, durante l’incontro, del libro di poesie Bertgang. Fantasia onirica, edito da “Moretti & Vitali” di Milano che si ispira al saggio di Freud sulla novella Gradiva. Fantasia pompeiana (1903) di Wilhelm Jensen divenuta celebre dopo lo scritto di Freud.

Luigi Fontanella, critico letterario, poeta, scrittore, è nato a Mercato San Sanverino nel 1943. Dopo la laurea in Lettere all’Università La Sapienza di Roma, ha conseguito il dottorato in lingue e letterature romanze all’Università di Harvard. Ha insegnato alla Columbia University e all’Università di Princeton, dove, dal 1976 al 1978, ha ricoperto la posizione di Fulbright Fellow e al Wellesley College. Attualmente è professore ordinario di Letteratura Italiana e Direttore del programma d’Italiano presso  la State University di New York. Ha pubblicato numerosi libri di saggistica ed edizioni di autori contemporanei: I campi magnetici, Newton Compton, 1979; Il surrealismo italiano, Bulzoni, 1983; La parola aleatoria. Avanguardia e sperimentalismo nel Novecento italiano, Le Lettere, 1992; Storia di Bontempelli. Longo Editore, 1997, Racconti di Murano di Italo Svevo, Ed. Empiria, 2004, Pasolini rilegge Pasolini (Archinto, 2005), Giuseppe Berto: Thirty Years Later, Marsilio Editore, 2009; Soprappensieri di Giuseppe Berto (Aragno 2010); Paolo Volponi: L’inedito Di New York. Conversazioni con Luigi Fontanella Torino, Nino Aragno Editore, 2012. Tra le sue pubblicazioni più recenti di poesia:  L’angelo della neve. Poesie di viaggio (Mondadori, “Almanacco dello Specchio”, 2009), Bertgang (Moretti & Vitali, 2012, Premio Prata, Premio “I Murazzi”), Disunita ombra (Archinto, RCS, 2013, Premio “Città di Sant’Anastasia”), L’adolescenza e la notte (Passigli, 2015, Premio giuria-Viareggio). Di narrativa: Hot Dog  (Bulzoni, 1986); Controfigura (Marsilio 2009). Dirige, per la casa editrice Olschki, “Gradiva”, rivista internazionale di poesia e poetologia italiana (Premio per la Traduzione, Ministero dei Beni Culturali) e presiede la IPA (Italian Poetry in America). Nel 2014 gli è stato assegnato il Premio Nazionale Frascati Poesia alla Carriera.

Print Friendly, PDF & Email