Clan Giuliano, sequestrati i beni di lady spaccio

NAPOLI- Sequestrato i beni di Elvira Visconti, 57enne detenuta in seguito ad una condanna a 13 anni e 4 mesi per partecipazione ad associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, con l’aggravante mafiosa. Sentenza emessa all’esito del procedimento contro capi e storici affiliati del clan Giuliano. Il decreto del Tribunale di Napoli ha disposto il sequestro di numerosi beni immobiliari e societari, risultati nella disponibilità della Visconti, riconducibile all’attività illecita svolta nel settore della vendita di sostanze stupefacenti. In particolare sono stati sequestrati appartamenti a Napoli ed Agnone, società nel settore dei garage e delle autorimesse, per un valore di mezzo milione di euro.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online