Due scippi in tre ore, rapinatore arrestato per un colpo confessa anche il secondo

NAPOLI- In sella al suo scooter, con la complicità di un amico, ha messo a segno prima uno scippo e poi una rapina in appena tre ore e nei confronti di due donne. Il protagonista dei due episodi è un ventenne che ha confessato agli agenti di polizia quello che aveva combinato, L’uomo ha prima scippato del cellulare una donna all’altezza della stazione della metropolitana mentre parlava a telefono (un Samsung S3). Tre ore prima aveva rubato un altro telefonino in un’altra zona della città. La prima vittima aveva memorizzato la targa dello scooter consentendo ai poliziotti di identificare il ventenne che, incastrato, ha confessato anche l’altro scippo. L’arrestato è N.D.A., che non ha voluto fornire le generalità del suo complice, ed è stato denunciato dalla Polizia, in stato di libertà, per i reati di rapina e furto con strappo, in concorso e favoreggiamento.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online