Litiga col marito e si allontana da casa: salvata dai carabinieri in Irpinia

AVELLINO – Un diverbio con il marito: è stato questo il motivo che ha spinto una 45enne ad allontanarsi da casa e a far perdere le proprie tracce, gettando familiari ed amici nell’angoscia e nello sconforto più totale. Nella mattinata di giovedì, i carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino hanno raccolto l’accorata denuncia presentata dal marito che, in stato di evidente agitazione dettata dal timore che la donna avrebbe commesso qualcosa di grave, ne denunciava la scomparsa: da alcune ore si era allontanata dalla loro abitazione. Considerata la gravità della situazione resa ancor più problematica dal freddo e dalla neve, immediatamente veniva attivata un’imponente attività di ricerca e di indagine condotta dai militari . Le operazioni di ricerche resesi particolarmente difficili oltre che per le avverse condizioni meteorologiche anche per l’asperità dell’area, imponeva agli investigatori di avvalersi anche di volontari del luogo per coprire la zona. La caparbietà e la determinazione degli uomini dell’Arma premiava alla fine gli sforzi: nel pomeriggio la 45enne veniva rintracciata all’interno di un bosco dell’Alta Baronia, riversa nella neve ed in stato di semincoscienza. La donna, prontamente soccorsa dapprima dai militari e successivamente dai sanitari del 118, riprendeva conoscenza e veniva trasferita a mezzo ambulanza presso l’ospedale di Ariano Irpino.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online