Omicidio Sabatino, arrestati i presunti killer

NAPOLI-Omicidio Sabatino, arrestati i due presunti autori. Francesco Sabatino fu ucciso il 5 ottobre del 2013, ad essere accusati dalla Direzione distrettuale antimafia sono Antonio Buono e Luigi Cutarelli, arrestati stamani dai carabinieri con l’accusa di omicidio aggravato dal tentativo di agevolare ilclan Lo Russo. La vittima, il giovane Sabatino, figlio del collaboratore di giustizia Ettore Sabatino, era un affiliato al clan che era entrato in contrasto con i vertici ed il suo omicidio si inquadra quale epurazione interna al clan dei cosiddetti Capitoni. Determinante per la ricostruzione dei fatti e e per scoprire movente, organizzatori ed esecutori materiali, è stato il lavoro investigativo svolto dai carabinieri ed in particolare le risultanze degli accertamenti svolti dal Racis sulle tracce ematiche rinvenute sul luogo del delitto. Altrettanto determinate è stato il contributo dei collaboratori di giustizia del clan Lo Russo ed in particolare le propalazioni  di Carlo Lo Russo, mandante dell’agguato, del fratello Mario nonche’ di Claudio Esposito.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com